Solid State Logic XL-Desk

XL-Desk è la rivisitazione in chiave moderna della classica console da studio analogica. Pensato per i più moderni studi di registrazione basati su DAW, ma per ingegneri che non necessitano o non vogliono il controllo diretto sul computer, né funzioni di automazione analogica, come sugli altri prodotti SSL diventati ormai standard per integrazione tra software e hardware nel moderno studio ibrido.


XL-Desk è per molti versi una tradizionale console analogica 24 su 8 ma racchiude in sé uno straordinario set di funzioni. 20 channel strip: 16 mono con doppio ingresso (commutabile tra ingresso principale o ritorno DAW) e 4 canali stereo. I primi otto canali hanno ognuno un preamplificatore VHD. Nella parte superiore è alloggiato un rack in formato serie 500 da 18 slot configurabile a piacimento con qualunque modulo in standard 500 disponibile sul mercato, dai processori, ai preamplificatori agli EQ. XL-Desk è fornito di serie del leggendario SSL Bus Compressor Stereo negli slot 17 e 18 (cablati direttamente sul Mix A). Il rack ha una propria alimentazione  con specifiche elettriche di altissimo livello (e una potenza ben maggiore rispetto a qualunque alimentatore serie 500 sul mercato!). Quattro bus principali di missaggio (A, B, C, D) con B, C e D in grado di essere assegnati direttamente nel Mix A. Sia i bus di uscita che i singoli canali possono accedere al rack serie 500 e dispongono di un ulteriore punto di insert separato per ulteriori elaborazioni tramite outboard esterno.


Due AUX send mono e due ingressi ritorno stereo; Direct out su ogni canale, i ritorni stereo e routing evoluto tra i vari bus, rendono comoda ed agevole la registrazione di singoli stem, oltre al classico mixdown.Ogni canale ha una sezione Bus Cue Stereo (con Pan e Volume) utilizzato per fornire ad esempio un ascolto stereo separato  per i musicisti in cuffia. Durante la fase di mixdown, i segnali provenienti dalla DAW (DAW return) presenti sui canali mono possono essere indirizzati al bus CUE ST e poi sommati al Mix A, fino ad ottenere una console di missaggio con 16 fader principali + 16 ingressi Cue ST + 4 canali stereo: ovvero diviene a tutti gli effetti un sommatore con 40 canali (utilizzando i ritorni stereo e inserendo la funzione Sum si può arrivare a 50 canali in somma). La sezione Control Room prevede 3 coppie di monitor + Subwoofer con Bass Management assegnabile indipendentemente, uscita cuffia, Foldback A e B con 2 singoli talkbacks per i mix in cuffia e un ingresso Listen Mic con il “leggendario” circuito di compressione, con la sua uscita diretta.

Caratteristiche principali:
 
• 20 + 1 fader, oltre 40 input delle console SuperAnalogue ™ SSL
• 8 preamplificatori microfonici Variable Harmonic Drive (VHD) (identici a quelli della Duality!)
• 16 canali mono con doppio ingresso (commutabili tra ingresso principale o ritorno DAW)
• 4 canali stereo (commutabile in mono per il monitoraggio)
• Il leggendario Stereo Bus Compressor, con il nuovo filtro passa-alto sul sidechain
• Rack con 18 slot in formato 500 integrato nello chassis, accessibile da canali o dai mix bus
• Oltre agli insert per i moduli del rack 500, ogni canale mono dispone anche di un punto di insert esterno indipendente
• 4 bus stereo ognuno con i propri punti di insert e l'accesso al rack serie 500
• Una mandata ausiliaria stereo e 2 mono. Due ritorni stereo dedicati
• Uscite dirette su ogni canale, ritorno stereo e mix bus per la “stampa” degli stem
• Sezione di monitoraggio completa di tutte le funzioni di bass management
• Foldback A e B con talkbacks individuali per mix cuffie
• Ingresso Listen Mic integrato con il classico circuito di compressione, con la propria uscita diretta
• Modalità solo AFL e Solo-In-Place, con Solo Safe e Clear Solo 
• Connessioni su D-Sub nel pannello posteriore per ingressi ed uscite + presa iJack e cuffia sul pannello frontale
• PSU interna